Come sostituire il lievito per microonde

Il lievito è uno degli ingredienti fondamentali quando si tratta di ricette che devono lievitare, sia dolci che salati. È fondamentale per le ricette come pane, ciambelle e muffin. Vediamo ora insieme come è possibile sostituire il lievito per microonde nelle ricette.

Come sostituire il lievito per microonde

Il lievito per microonde è una variante del lievito normale, utilizzata per le preparazioni che vengono cotte esclusivamente al microonde. Un’idea veloce e soprattutto pratica per cucinare anche quando avete poco tempo a disposizione. È una valida alternativa al lievito in polvere. È sufficiente aggiungere la quantità giusta di prodotto alla preparazione e rispettare i tempi di cottura.

Advertisements

Il lievito, per microonde o in polvere normale, è composta da una miscela di bicarbonato di sodio e acido. Per sostituire il lievito chimico potrete utilizzare il bicarbonato di sodio. Ma non solo. Bisognerà aggiungere un ingrediente acido come l’aceto, bianco o di mele, yogurt o succo di limone, a seconda delle ricette. Gli ingredienti acidi devono essere aggiunti all’impasto subito, mentre il bicarbonato deve esser unito soltanto successivamente, poiché attiverà subito il processo di lievitazione.

Vediamo ora qualche dritta su come sostituire il lievito per microonde per 1 kg di farina.

  • 16 gr di bicarbonato di sodio e 4 cucchiai da cucina di aceto di mele
  • 16 gr di bicarbonato di sodio e 4 cucchiai da cucina di succo di limone

Ci sono anche delle altre alternative al bicarbonato

  • 4 gr di bicarbonato, 16 gr di cremor tartaro e 1 pizzico di amido di fecola di patate
  • 16 gr di ammoniaca per dolci
  • 8 gr di cremor tartaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*