Senza categoria

Come smettere di mangiare

Non è possibile smettere di mangiare ma è possibile placare attacchi di fame, abbracciare delle strategie per arginare la fame nervosa, ridurre l’apporto calorico e seguire una dieta ipocalorica così da perdere peso gradualmente. Smettere di mangiare significa danneggiare il proprio organismo: forti oscillazioni della glicemia non sono salutari, i digiuni rallentano il metabolismo e in più, quando qualcuno prova a smettere di mangiare non fa altro che perdere massa magra. Per consumare le riserve di glicogeno alloggiate nel vostro tessuto adiposo è possibile seguire una dieta ipocalorica ben bilanciata.

Mi rendo conto che è difficile seguire una dieta a lungo termine, non tutti hanno la serenità mentale per poter mangiare sano nel quotidiano, tuttavia voi dovete rendervi conto che non potete smettere di mangiare perché il vostro organismo ha un fabbisogno energetico che dovete soddisfare, quindi mettiamola così, potete smettere di mangiare in modo inopportuno ma non potete cessare di nutrirvi!

Vuoi smettere di mangiare? Fallo solo due volte a settimana!
Per le persone che hanno difficoltà a gestire una dieta a lungo termine, un team di ricercatori britannici ha messo a punto una dieta molto particolare. Si chiama Dieta Veloce o dieta 05:02. E’ molto famosa in Gran Bretagna e negli USA. Michael Mosley, durante una trasmissione, ha spiegato che la dieta veloce pone le sue radici in uno studio condotto da un team di ricercatori americani e inglesi. Secondo tale studio, il digiuno intermittente ha aiutato le persone a perdere più grasso ed ha ridotto drasticamente i livelli di colesterolo.

Lo stesso Mosley afferma di essere riuscito a perdere 8 chilogrammi nel giro di tre mesi senza fare nessuna fatica se non quella di mangiare normalmente per 5 giorni a settimana e assumere meno di 600 calorie nei restanti due giorni della settimana. Insomma, dato che volete smettere di mangiare fatelo solo due volte a settimana e provate a seguire il programma proposto con la Dieta Veloce.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.