Bellezza, Senza categoria

Come sistemare i capelli ricci

Se hai capelli ricci e non sai come sistemarli hai trovato l’articolo che può aiutarti. Ecco alcuni trucchi per sistemare i capelli ricci senza perdere tempo e soldi in lozioni varie.

Come sistemare i capelli ricci, il pettine
Per la scelta del pettine opta per un modello in legno: è antistatico e quindi non fa elettrizzare i capelli.
Controlla che la punta dei dentini sia arrotondata: i denti appuntiti rischiano di strappare e danneggiare i capelli. In alternativa al legno, puoi a limite optare per pettini a denti larghi per capelli ricci in fibra di carbonio o addirittura in ceramica: entrambi sono antistatici e prevengono la formazione del crespo

Come sistemare i capelli ricci sul crespo
Se i tuoi capelli ricci sono tendenzialmente crespi, prima di procedere con la phonatura dovrai applicare qualche goccia di olio di semi di lino, (solo una spruzzata altrimenti i capelli risulterebbero troppo oliati e sembrerebbero sporchi) che troverai in tutte le erboristerie. Poi per l’asciugatura dovrai dividere i capelli in ciocche e fissarli con dei mollettoni: se sotto hai un buon taglio basterà asciugare man mano le ciocche partendo da quelle più dietro con il diffusore ad aria tiepida e usando solo le mani.
Alla fine massaggia i capelli mettendo un altro goccino di semi di lino e i tuoi ricci saranno sistemati in modo perfetto senza crespo.

Come sistemare i capelli ricci, alcune regole

  • Evita pettini e spazzole soprattutto sui capelli asciutti, perché non fanno altro che aumentare il crespo
  • Pettina con le punta delle dita e massaggia i capelli con del gel non aggressivo
  • Per un effetto volume asciuga i capelli a testa in giù non dimenticando di usare l’olio di semi di lino
  • Per districare i ricci è preferibile farlo dopo aver applicato il balsamo o la maschera, con i capelli bagnati, utilizzando un pettine a denti larghi.
Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.