Senza categoria

Come realizzare una serra

Siamo in pieno inverno, è arrivato il momento di proteggere le piante dal freddo se vogliamo continuare a coltivare le piante che hanno bisogno di climi temperati.
Avete a disposizione un po’ di spazio in giardino per poter realizzare una serra nella quale ricoverare le piante in inverno?

Una volta scelta l’area sulla quale adibire lo spazio per realizzare una serra, ci toccherà acquistare i materiali che serviranno per la sua messa in opera. Serviranno almeno quattro tubi flessibili della dimensione dello spazio a disposizione: basterà calcolare che devono essere il doppio della larghezza del telo protettivo. Serviranno anche dei picchetti (per risparmiare possono essere anche quelli da campeggio per le tende), dei mattoni da usare come peso e un telo di plastica.
Una volta procurati i materiali sarà possibile realizzare una serra vera e propria.

Come realizzare una serra. La struttura
Prendere i tubi da piantare nel terreno piegandoli ad arco in modo da creare la struttura della serra e poi fissateli con in picchetti. Per rendere la struttura ben solida, sistemare un picchetto a circa sessanta centimetri di distanza dal primo archetto e poi fate passare una corda tesa fino ad esso.
Il procedimento va ripetuto per tutta la struttura in mondo da mantenerla ben solida: la solidità dello scheletro è molto importante, perché deve essere in grado di resistete alle intemperie, e da eventuali urti.

Come realizzare una serra. La copertura
Una volta creata la struttura della serra si passerà alla copertura della stessa. Prendete il telone e stendetelo sugli archetti, fissandolo con dei ganci e delle mollette.
In alternativa è possibile fissare il telo a terra con i mattoni premendoli bene contro il terreno in modo da evitate che il telo voli via con il vento. Si può utilizzare anche materiali di recupero come sassi o vecchie piastrelle. Ecco la vostra serra è pronta e visto che già è inverno, sbrigatevi a collocare all’interno le piante o gli ortaggi che volete proteggere dal freddo.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.