Senza categoria

Come piegare una camicia

Già stirare una camicia è stressante! Poi ti tocca pure di piegarla per bene altrimenti si stropiccia appena dopo stirata. Se non sai ancora come piegare una camicia, ecco alcuni suggerimenti utili per imparare velocemente.

Come piegare una camicia, la procedura passo per passo

  • Per prima cosa chiudi i bottoni, a partire dal colletto, uno sì e uno no
  • Afferra le estremità delle spalle e adagia la camicia sull’asse da stiro o su un tavolo a pancia in giù: davanti a te il retro
  • Esegui la prima piega dalla parte destra della camicia, piegando circa un terzo del tessuto verso l’interno: la piega deve iniziare a metà della spalla e scendere dritta.
  • A questo punto vedrai il dietro della camicia e un terzo del davanti ripiegato
  • Ora piega con cura la manica verso avanti, creando un angolo a livello della spalla: la manica deve trovarsi in linea con il terzo del tessuto piegato in precedenza
  • Ripeti gli stessi passaggi sul lato sinistro
  • Fai una piega di almeno 5 centimetri al fondo della camicia
  • Piega poi in due la camicia, con la parte bassa che va a incontrare il colletto
  • Ora puoi girare la camicia perfettamente piegata come nuova.

Come piegare una camicia, consigli utili
Prima di passare alla piegatura è consigliabile stirare bene la camicia, in questo modo sarà più semplice piegare la camicia. All’inizio sembrerà difficile ma con un pò di pratica in poco tempo diventerai un’esperta in camicie piegate. In alternativa non dimenticare che esistono le lavanderie

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.