Senza categoria

Come ombreggiare il terrazzo

Garden-trends-for-2013

Oggi vedremo in dettaglio come ombreggiare terrazzo e giardino. Il mercato offre numerose strutture atte a ombreggiare il terrazzo e spazi che altrimenti sarebbero esposti in pieno solo. Le persone che hanno un terrazzo sono molto fortunate, hanno spazio per aperitivi all’aperto e possono organizzare un solarium naturale. L’ideale è creare ambienti in ombra e zone esposte al sole.

Come ombreggiare il terrazzo, le tende
La soluzione più diffusa per creare zone in ombra sul terrazzo è l’adozione di una tenda. Esistono tende per ogni esigenza. Le tende possono essere fisse, rimovibili o estraibili, del tipo che possono aprirsi e ripiegarsi in base alla necessità del momento.

Per ombreggiare un terrazzo piccolo, i primi due modelli di tenda sono quelli più indicati. Si tratta di tende che incorporano sistemi di torsione capaci di gestire l’allungamento del tendaggio solo quando occorre. Per ombreggiare un terrazzo più ampio, si possono scegliere questi modelli associata ad elementi metallici oppure, scegliere tendaggi ad hoc. Le tende in stile “St. Tropez”, per intenderci, quelle in blu nella figura in alto, sono più robuste e resistenti. Sono fissate al pavimento mediante due tracce di fissaggio. Dato la diffusione di tali sistemi di tendaggi, un padrone di casa può riuscire a trovare un’ampia varietà di modelli sia per quanto riguarda le colorazioni che le forme e i tessuti.

Una soluzione molto elegante, ma anche più costosa, è data dalla tende sotto vetro. In questo caso, la tenda, si combina con il tetto in vetro di giardini, verande e terrazzi, è esposta nelle fotografia più in alto.

Altro tipo di tenda ideale per ombreggiare il terrazzo è quella a “cappottino”. Le forme vanno dalle classiche tondeggianti a quelle più moderne e squadrate.

Come ombreggiare il terrazzo, altre soluzioni
Anche se le tende sono il sistema più diffuso per ombreggiare il terrazzo, vi sono soluzioni altrettanto efficaci. Se il terrazzo lo consente si può optare per l’installazione di un gazebo. Molto più economica è semplice è la scelta di uno o più ombrelloni che si fiancheggiano l’uno con l’altro.

Una soluzione altrettanto economica e molto gradevole alla vista, è data dalla copertura in bambù. E’ sicuramente meno pratica da installare perché presuppone la presenza di supporti laterali ma il risultato potrebbe essere molto soddisfacente. E’ ottima per ombreggiare il terrazzo e può essere facilmente smantellata nei periodi invernali. Al contrario di tendaggi e gazebi, questa soluzione è valida solo per fornire ombra ma non è altrettanto efficace in caso di pioggia.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.