Senza categoria

Come liberarsi dalle formiche nell’orto

Abbiamo già visto come allontanare le formiche dall’abitazione, oggi vedremo come liberarsi dalle formiche quando queste invadono il nostro orto! La prima strategia da attuare è delle più primitive: osservate il vostro giardino e cercate eventuali nidi. Un’inondazione spazzerà via l’intero nido: riempite un secchio con acqua calda e un repellente biologico, versate la miscela proprio dove avete individuato la tana. Se non avete individuato nidi localizzati, c’è altro da poter fare per liberarsi dalle formiche nell’orto!

I pesticidi hanno un cattivo odore e ancora più importante, sono nocivi per la nostra salute, soprattutto se nell’orto è periodo di raccolto. E’ possibile liberarsi delle formiche sfruttando materiali biodegradabili, meglio ancora se a buon mercato.

Come liberarsi dalle formiche nell’orto, le strategie

  1. Un repellente naturale per allontanare le formiche dall’orto è dato da un infuso di bucce di agrumi. Frullate bucce di arancia e limone insieme a dell’acqua, utilizzate questo mix per irrigare il vostro orto.
  2. Le formiche vanno ghiotte di amido e farina di mais, l’unico inconveniente è che non riescono a digerirlo. Somministrate alle formiche della farina di mais, le formiche decederanno dopo poco tempo.
  3. Le fragranze forti, per esempio come quella data dallo spray in polvere per neonati, possono allontanare le formiche. Altri odori forti sono dati dalla cannella, aceto, pepe, menta… Provate a coltivare della mente nel vostro orto! In alternativa potete cospargere del pepe nero, fresco appena macinato, intorno alle piante dell’orto.
  4. Recatevi in cartoleria e acquistate un paio di gessetti, riduceteli in polvere e cospargete queste polveri lungo il perimetro dell’orto.
  5. Se nessuno dei precedenti mezzo dovesse funzionare, provate a impiegare una miscela a base di borace da spruzzare lungo il perimetro del giardino. A tale scopo unite due parti uguali di borace e zucchero, diluite in acqua e spruzzare tale composto lungo il perimetro dell’orto.
Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.