Senza categoria

Come liberare le orecchie dal catarro

Orecchie tappate? Un raffreddore, un’infezione delle alte vie aeree o meglio ancora, un’otite, può provocare la formazione di catarro che preme internamente e provoca la sensazione delle orecchie tappate. Ecco come liberare le orecchie dal catarro con semplici accorgimenti.

Come liberare le orecchie dal catarro, la procedura
Ci sono dei rimedi semplici che possono aiutare ad aprire le orecchie quando sono tappate a causa di un raffreddore, ecco cosa fare:

  1. Ingoiare più volte la saliva per tentare di aprire la tromba di Eustachio: la gomma da masticare o le caramelle possono aiutare ad aprire la tromba di Eustachio
  2. Fare uno sbadiglio intenzionalmente per attivare il muscolo stesso che si utilizza quando si inghiottisce
  3. Stringere il naso chiuso con il pollice e l’indice, respirare a pieni polmoni l’aria attraverso la bocca e tenerlo in bocca. Rimanendo con il naso chiuso, tenere l’aria in bocca e chiuderla poi forzare l’aria nella parte posteriore del naso come se si stesse andando a soffiare il naso. Attendere un sonoro “pop” all’interno dell’orecchio per capire che si è liberato.
  4. Anche il semplice movimento della mandibola può liberare l’orecchio, pertanto eseguire questo movimento regolarmente, anche più volte nell’arco della giornata.

Indicazioni utili: se il problema dovesse persistere rivolgersi al proprio medico per curare la patologia colpevole della formazione catarrale. Una terapia antibiotica combinata ad aerosolterapia si rivelerà efficace. A volte questa condizione può verificarsi in modo più frequente a causa di un’alterazione della forma delle trombe di Eustachio. Cosa che accade nei bambini molto piccoli, proprio perché non sono ancora cresciute del tutto.

Le orecchie tappate si manifestano anche quando si prende un aereo o si va sott’acqua in profondità. Anche in questi casi basta soffiarsi il naso, sbadigliare ripetutamente, masticare un chewing gum come suddetto. In alternativa, sono in vendita anche alcuni particolari dispositivi, che favoriscono l’eliminazione e la prevenzione del fastidio per chi va in aereo.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.