Senza categoria

Come fugare le piastrelle

La scelta dei materiali per le fughe delle piastrelle è importante, se le fughe sono ben fatte e curate si possono usare anche piastrelle economiche. Vuoi suggerimenti e consigli su come fugare le piastrelle? Nell’articolo troverai tutte le indicazioni di cui hai bisogno per avere un pavimento bello che valorizza al meglio la casa.

Come fugare le piastrelle, prime raccomandazioni
Per fugare le piastrelle durante la posa dei pavimenti bisogna valutare alcuni fattori: forma e dimensione delle piastrelle, l’orientamento e la modalità di posa.

Indicazioni importanti: per evitare rotture, fessurazioni o distacco delle piastrelle è bene prevedere dei giunti di dilatazione o, in alternativa, durante la posa lasciare uno stacco perimetrale, da ricoprire con un battiscopa di finitura.

Come fugare le piastrelle, l’occorrente

  • Stucco per piastrelle
  • Spatola e frattazzo di gomma
  • Spugna
  • Secchio

Come fugare le piastrelle, la procedura
Ecco passo per passo le indicazioni:

  1. accertarsi che le fughe siano pulite, ed eventualmente rimuovere la polvere con un’aspirapolvere
  2. versare il composto sulle piastrelle: basta farlo penetrare nelle fughe, utilizzando una spatola o un frattazzo in gomma. Esistono di diverse misure e lunghezze, addirittura con manici flessibili.
  3. una volta riempite le fughe con il prodotto, dare una forma alle fughe: basta semplicemente utilizzare un dito bagnato per ottenere una forma concava arrotondata. In alternativa esistono delle spatole, disponibili in diverse sagomature, solitamente in silicone
  4. rimuovere le parti in eccesso sulla superficie delle piastrelle, prima dell’asciugatura completa
  5. lasciare asciugare fino a che l’indurimento è sufficiente perché non si deformi toccandolo
  6. pulire i residui sulle piastrelle con una spugna umida

Indicazioni utili: per le piastrelle con superficie porosa, bisogna proteggerle prima di fugarle, con un prodotto specifico per evitare che lo stucco si attacchi. Le condizioni climatiche ottimali per stuccare le fughe prevedono una temperatura compresa tra i 18-22° e umidità prossima al 60%.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.