Senza categoria

Come fare i boccoli con la piastra

Se hai un debole per i boccoli non è necessario che tu vada dal parrucchiere, puoi provare a farteli da sola con l’aiuto della piastra. Ovviamente penserai che è un’operazione difficile, di solito la piastra la usi per lisciare i capelli, ma con questa guida sarà un gioco da ragazzi. Ecco come fare i boccoli con la piastra seguendo le mie indicazioni passo per passo.

Come fare i boccoli con la piastra, alcune raccomandazioni

  • Per prima cosa dovrai procurarti una piastra sottile, un modello slim e la lacca.
  • Quando sarai pronta per procedere con la piastra assicurati che la piastra sia arrivata alla temperatura giusta: in caso di capelli sottili meglio optare per una temperatura più bassa
  • Inoltre i capelli dovranno essere completamente asciutti.
  • Prima di iniziare passa sui capelli una lozione termo protettiva per proteggere i capelli dalle alte temperature.

Come fare i boccoli con la piastra, la procedura

  1. Pettina per bene i capellin assicurandoti che non ci siano nodi
  2. Metti la piastra sulle ciocche, iniziando da quelle alla base della nuca per poi man mano salire in alto
  3. Prendi una ciocca sottile, mettila nella piastra, tirala per qualche centimetro e poi gira la piastra su se stessa, tenendo la ciocca dentro: fai un movimento continuo, rapido e fluido per evitare di bruciare i capelli
  4. Lascia scorrere la ciocca dentro la piastra mentre la giri su se stessa, arrivando fino alle punte: ecco il primo ricciolo
  5. Fissa il boccolo con la lacca, per un effetto lavorato
  6. Per un effetto naturale, dovrai prendere la punta del boccolo con le dita e con l’altra mano lasciare scorrere l’indice e il pollice al contrario sulla ciocca: nascerà una specie di mosso “disordinato”, molto naturale, donando volume
  7. Mettiti a testa in giù e agita la chioma
  8. Alza la testa e fissa la pettinatura con la lacca oppure con la cera spray.
Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.