Senza categoria

Come combattere la cellulite

La primavera è alle porte, per arrivare alla prova bikini in forma e senza cellulite bisogna cominciare fin da subito. All’origine della cellulite ci sono cause genetiche, costituzionali, ormonali e vascolari, spesso aggravate da vita sedentaria, da stress, da malattie epatiche, cattiva alimentazione, disturbi intestinali o da una ritenzione idrica marcata. Ecco come combattere la cellulite in modo efficace.

Come combattere la cellulite, l’alimentazione
Un’alimentazione equilibrata è fondamentale: evitare bibite gasate, alcolici e pasticci da happy hour, cibi salati, fritture, insaccati. Meglio prepararsi bibite fresche di frutta, sorbetti che idratano e soprattutto mangiare tanta verdura cruda e frutta.

Come eliminare la cellulite, lo stress
La vita frenetica e tutte le cattive abitudini che l’accompagnano, come l’abuso di fumo o caffè, malessere psicofisico, scarso riposo notturno sono tutte condizioni che, associandosi ad altri fattori, contribuiscono a determinare l’insorgenza della cellulite. Pertanto cerca di evitare lo stress.

Come eliminare la cellulite, vestiario
L’uso di scarpe con il tacco troppo alto costringono il piede a una posizione innaturale, determinando un sovraccarico per l’avampiede. Le calzature che hanno la punta troppo stretta e rigida possono arrivare a deformare la forma del piede. Cosa succede di conseguenza? Si formano cuscinetti cellulitici a livello delle caviglie e cellulite diffusa e dura ai polpacci.
I vestiti troppo stretti, che comprimono eccessivamente e gli indumenti intimi attillati ostacolano sia la circolazione linfatica che sanguigna, così pure elastici stretti, jeans aderentissimi o body troppo compressivi. Ciò comporterà di conseguenza l’insorgenza della cellulite.
Tutti i capi di vestiario che hanno un bordo rigido e stretto alla radice della gamba provocano l’insorgenza di una cellulite molle inguinale e degli inestetici cuscinetti alle cosce. Anche la spallina del reggiseno se è troppo tirata e stretta, può essere causa di cellulite a livello del deltoide e dell’ascella.

Come eliminare la cellulite, la postura
Stare troppo tempo seduti, con le gambe sempre accavallate, crea un ostacolo per il corretto circolo venoso e linfatico predisponendo alla cellulite. Mantenere la stazione eretta e fissa, senza camminare, come succede in alcune condizioni lavorative, determina conseguenze negative sulla circolazione venosa e linfatica determinando anche in questo caso la cellulite.

Come eliminare la cellulite, consigli utili
Non vanno tralasciati gli esercizi ginnici, la corsa e magari un pò di nuoto. In aiuto troviamo anche tanti prodotti e trattamenti anti cellulite, a base di principi attivi di alimenti antiossidanti come caffè, alghe, zenzero, limone e uva che stimolano il drenaggio dei tessuti.
Cerchiamo di camminare perché i muscoli interessati nella deambulazione fungono da pompa che contribuisce a spingere il sangue e la linfa verso l’alto, impedendo così un’eventuale stasi.

Come eliminare la cellulite, trattamento fai da te.
Se non vuoi acquistare un prodotto specifico anticellulite prepara con le tue mani questo composto.
Gli ingredienti:

  • 250 grammidi caffè in grani,
  • 750 grammi di zucchero di canna grezzo
  • mezzo litro di olio di mandorle dolci.

Passare il caffè al mixer fino a ottenere una polvere piuttosto grossolana e conservare a parte. Tritare leggermente anche lo zucchero di canna per assottigliarne la grana: lo zucchero serve per eliminare le cellule morte. Mescolare zucchero e caffè in una ciotola e aggiungere olio di mandorle dolci fino a ottenere un impasto cremoso ma piuttosto solido: l’olio serve a nutrire ed elasticizzare la pelle. Conservare in frigorifero in un contenitore ermetico per due settimane. Dopo il tempo di riposo sarà possibile usarlo sulle zone critiche: glutei, cosce e ginocchia. Lasciare agire per 20 minuti e massaggiare accuratamente prima di risciacquare. Praticare questo trattamento tre volte alla settimana. Dopo due mesi dal trattamento già i primi risultati.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.