Cucina, Senza categoria

Come bollire i ceci

Garden-trends-for-2013

I ceci possono essere cucinati sia per dar vita a saporite zuppe di verdura che altrettanto gustosi piatti di pasta. In commercio si trovano essiccati o già cotti in barattolo. Ecco come bollire i ceci seguendo le nostre indicazioni.

Come bollire i ceci, l’ammollo
Prima di usarli per qualsiasi preparazione, i ceci secchi vanno messi per 24 ore in abbondante acqua fredda dato che reidratandosi raddoppieranno il loro volume. Dopo l’ammollo, eliminare i ceci che sono venuti a galla e scolarli dall’acqua.
Quelli già cotti ovviamente non vanno in ammollo ma vanno sgocciolati dl liquido di conserva e sciacquati.

Come bollire i ceci, la procedura
Per bollire i ceci correttamente la cottura deve partire da acqua fredda abbondante e una volta raggiunta l’ebollizione continuare la cottura a fuoco dolce.
L’olio e gli odori non acidi possono essere messi fin dall’inizio, insieme ai legumi, il sale invece va messo verso la fine perché esso indurisce la pelle dei legumi, spaccandoli quando aumentano di volume. Se si deve aggiungere pomodoro, aceto o limone, è bene farlo verso la fine, quando la pelle si è già ammorbidita. Quando saranno teneri e facilmente schiaccibili la cottura sarà pronta: i tempi di cottura sono di circa tre ore. Finita la cottura, i ceci possono essere lasciati nella pentola con la loro acqua per una trentina di minuti: il loro gusto matura ed essi continuano ad assorbire il sale aggiunto poco prima.
La pentola che si presta meglio per bollire i ceci è quella di coccio, in quanto permette di mantenere una temperatura uniforme. In alternativa possono essere cotti in una pentola di acciaio inox con il fondo spesso, da scartare invece l’alluminio.
Mentre i ceci cuociono non bisogna mai mescolarli, rischiano di rompersi, conviene piuttosto scuotere la pentola di tanto in tanto. Se poi dovesse essere necessario è consigliabile utilizzare un cucchiaio di legno.

Come bollire i ceci, la conservazione
I ceci in scatola vanno conservati in luogo fresco e asciutto. Una volta aperta la confezione, il prodotto va tenuto in frigorifero, adeguatamente protetto, e consumato entro 2-3 giorni. I ceci secchi in confezioni integre, vanno conservati in luogo fresco e asciutto, durano anche per 1-2 anni.

Informazioni nutrizionali: i ceci sono piuttosto calorici, secchi contengono 316 kcal per 100g di prodotto, che scendono a 120 kcal una volta bolliti.I ceci, per il loro contenuto di fibre, sono utili come regolatore intestinale e contribuiscono anche ad abbassare i livelli ematici di colesterolo e glucosio.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.