Senza categoria

Come annodare una sciarpa

Come fare a meno di una bella sciarpa soprattutto con questo freddo! E se sei abile e creativo nell’annodarla puoi rinnovare il tuo look semplicemente indossando una sciarpa. Per annodare una sciarpa ogni giorno in maniera diversa segui le mie istruzioni.

Come annodare una sciarpa, nodo semplice
Per annodarla con il nodo semplice devi prendere la sciarpa, mettertela al collo e lasciare cadere le due estremità libere sul davanti. Prendi i due lembi e legali come se ti stessi allacciando le scarpe. Tira i lembi annodati per regolare l’altezza del nodo e stringilo nel modo che desideri.

Come annodare una sciarpa, nodo francese
Per il nodo francese devi prendere la sciarpa e piegarla a metà nel senso della lunghezza. Mettila al collo e prendi le due estremità: quella sinistra con la mano sinistra e quella destra con la mano destra. Fai incontrare i due lembi infilando una estremità nel cappio formato dall’altra. Tira e regola la larghezza secondo le tue esigenze. Per disfare il nodo basta eseguire il procedimento al contrario.

Come annodare una sciarpa, nodo classico
Per ottenere il nodo classico devi mettere la sciarpa al collo e farla scendere inserendo i lembi sotto la giacca lateralmente. Incrocia la fine di un lembo sull’altro e portalo sotto i bottoni della giacca.

Come annodare una sciarpa, falso nodo
Ti piace l’effetto del falso nodo? Allora metti la sciarpa al collo e fai un nodo al lembo sinistro. Prendi il lembo destro e inseriscilo nel cappio del nodo che hai fatto. Poi stringi il nodo per avere l’effetto desiderato.

Come annodare una sciarpa, doppio nodo
Per ottenere il doppio nodo metti la sciarpa al collo facendo incrociare i lembi davanti e annodando dietro al collo, con i lembi che cadranno sulla schiena. L’effetto sul davanti è un collarino alto e aderente.

Come annodare una sciarpa, a mantello
Per creare l’effetto mantello ti occorre una grande sciarpa da indossare sulla giacca o su un abito. Metti la sciarpa facendola cadere da una parte più lunga e da una parte più corta. Riporta il lato più lungo sull’altra spalla creando un mantello sul davanti.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.