Bellezza

Come ammorbidire la barba

La barba negli ultimi anni è diventata un vero trend per gli uomini. Da elemento distintivo per intellettuali e hipster, oggi è praticamente impossibile trovare un uomo senza la barba. Lunga, lunghissima, corta e medio corta, per non parlare di baffi, pizzetto ecc. c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Qualsiasi sia il tipo di barba portata dal vostro uomo, una cosa è certa: la barba è bella se morbida! Scopriamo assieme come ammorbidire la barba!

Come ammorbidire la barba

La barba è in grado di rendere unico il volto di un uomo, regalandogli fascino e al tempo stesso eleganza. Sono davvero pochissimi gli uomini a cui la barba non dona! L’importante è trovare il proprio stile e optare per un barba dalla lunghezza variabile in base ai propri gusti e ai lineamenti del volto. Ovviamente una barba è tanto più bella quanto più curata. Per questo è importante utilizzare prodotti specifici per la detenzione e la crescita della stessa, perfetti per lucidarla e ammorbidirla. Si perché una delle cose più importanti da fare per sbocciare una bella barba è ammorbidirla!

Oggi vedremo assieme come ammorbidire la barba con prodotti specifici presenti in commercio ma anche con rimedi 100% naturali.

LEGGI ANCHE: Hai un fidanzato con la barba? Per la scienza è ok

Ammorbidire la barba: prodotti in commercio

Uno dei metodi più semplici e veloci per ammorbidire la barba è quello di ricorrere all’utilizzo di prodotti specifici per questo fine. In commercio sono presenti davvero tantissimi prodotti di ogni genere e formulazione, tutti studiati per lucidare, favorire la crescita e ammorbidire la barba. Potete acquistarli in ogni profumeria o in alternativa fare una ricerca sul web.

Su Amazon ovviamente non mancano kit specifici per ammorbidire la barba venduti a prezzi assolutamente convenienti, come questi:

Oppure questi:

Un altro accorgimento da mettere in pratica sempre per ammorbidire la barba, soprattutto se particolarmente lunga, è quello di pettinarla spesso. Ovviamente anche in questo caso non possono utilizzarsi spazzole o pettini che di solito utilizziamo per i capelli. La fibra dei peli di barba è ben più spessa e dura rispetto ai capelli, per questo per essere pettinati necessitano di spazzole specifiche che siano in grado al tempo stesso di districare senza spezzarli. Così come per i prodotti per la cura della barba, anche per le spazzole e i pettini da barba c’è davvero l’imbarazzo della scelta, noi vi portiamo un esempio:

Ammorbidire la barba: quale rasoio?

Un altro elemento da tenere sempre in considerazione se si vuole una barba morbida è la scelta del rasoio adatto. L’utilizzo di un rasoio sbagliato può indurire di molto la barba causando anche fastidiose irritazioni della pelle del viso. Per questo è importantissimo scegliere un buon rasoio. Quando si parla di rasoi da barba la prima domanda che viene in mente è: rasoio manuale o elettrico?

Per ammorbidire la barba è preferibile utilizzare un rasoio manuale. Il rasoio elettrico si deve utilizzare sempre su una pelle asciutta e perfettamente pulita ed è consigliabile in caso si pelle affetta da problemi di acne, poiché consente la rasatura senza che le lame entrino in contatto diretto con la pelle. Tuttavia il rasoio elettrico fa crescere la barba molto più dura e non permette l’utilizzo di prodotti per ammorbidire la barba, cosa che invece è possibile con un rasoio manuale come questo:

Ovviamente non dimenticate di cambiare la lama del rasoio manuale dopo un massimo di 5 rasature: solo in questo modo assicurerete al vostro viso una rasatura perfetta che vi assicurerà una barba morbida.

Ammorbidire la barba: metodo e procedura

Dopo avervi indicato brevemente alcuni strumenti e prodotti essenziali da utilizzare per avere una barba morbida e curata, veniamo alla procedura da seguire per ammorbidire la barba. Vita Donna ha sintetizzato per voi gli step che non devono mai mancare nella propria routine per ammorbidire la barba. Vediamoli assieme:

  1. Per prima cosa non dimenticate la detersione del viso: lavate il viso con acqua calda e sapone prima di applicare la vostra crema da barba preferita e procedere con la consueta rasatura.
  2. Ammorbidite la barba lunga inumidendola con acqua calda. In caso di barba molto dura u trucchetto utile è quello di ricorrere a un panno inumidito di acqua calda e strizzato da applicare su tutta la lunghezza della barba per almeno 5 minuti.
  3. A questo punto potete procedere con la rasatura. Utilizzate una crema da barba specifica per ammorbidire. Le migliori sono quelle contenenti sostanze lenitive ed emollienti come la camomilla o l’aloe vera.
  4. Passate su tutto il viso la crema da barba e massaggiate per almeno 3 minuti prima di passare alla rasatura era e propria. In questo modo permetterete alla pelle e ai follicoli piliferi di idratassi e ammorbidirsi al massimo.
  5. Trascorsi 3 minuti, passate un altro strato di crema da barba e passate il rasoio su tutta la pelle del viso. Per una rasatura più confortevole, fate scorrere l’acqua calda nel lavandino e bagnate le lame in modo che si “ammorbidiscano”.
  6. Una volta terminata la rasatura, sciacquate il viso con acqua calda.
  7. Applicate il dopobarba per prevenire ed evitare le fastidiose irritazioni da post-rasatura. Abbiate cura di scegliere un dopobarba privo di alcol e contenente stanze lenitive.

Ammorbidire la barba: consigli utili

Oltre a utilizare prodotti specifici per la cura della barba e optare per un rasoio manuale, per ammorbidire la barba si possono mettere ij pratica tantissimi consigli utili, vediamone alcuni:

  • Peli incarniti e irritazioni della pelle sono tra i fattori che più ostacolano la crescita di una barba morbida. Per evitarli ricordate sempre di radere il viso a partire dalle guance e seguendo la direzione dei peli. Non radete mai in contropelo! Sul viso ci sono tantissimi peli che spesso cambiano senso di direzione della crescita. Per questo è sempre bene prestare molta attenzione al senso di crescita dei peli e cambiare di conseguenza la direzione della rasatura.
  • Per evitare irritazioni fastidiose e agevolare una crescita morbida della barba poi, un accorgimento molto utile ed efficace è quello di passare dotto l’acqua calda il rasoio dopo ogni passata. Questo non solo “ammorbidirà” le lame, ma igienizzerà e pulirà il rasoio eliminando i peli tagliati dopo ogni passaggio e scongiurando il rischio di irritazioni e infezioni della pelle.
Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.