Senza categoria

Come alzare le difese immunitarie

Per capire l’importanza delle nostre difese immunitarie basta pensare a ciò che succede ai cadaveri. Suona macabro ma è così: quando un organismo muore con esso si spengono anche le difese immunitarie e nel giro di poco tempo, tale sistema è invaso da ogni tipo di microbo, parassita o batterio. Il nostro sistema immunitario lavoro 24 ore al giorno 7 giorni su sette, è per questo che oggi vi spiegheremo come aiutarlo e alzare così le vostre naturali difese.

Le difese immunitarie sono in continua attività ma non solo in quello che noi consideriamo stato di malattia. Anche quando una semplice zanzara ci punge, il rossore che si forma e quel fastidioso prurito, sono un segnale dell’attività delle nostre difese immunitarie.

Il raffreddore, la tosse o la febbre, sono un segnale del fallimento delle nostre difese immunitarie: qualcosa è riuscito a superare le difese del nostro corpo e ora nell’organismo sta avvenendo una battaglia. Il sistema immunitario sta cercando di eliminare l’invasore.

Come alzare le difese immunitarie, consigli utili
Una malnutrizione con carenze alimentari e soprattutto di vitamina D, abbasserà le vostre difese immunitarie, al contrario, un’alimentazione sana e ricca dei cosiddetti “cibi funzionali” vi aiuterà ad alzare le difese immunitarie. Per capire cosa si intende per “cibi funzionali” vi forniamo un breve elenco di quelli che rinforzano il sistema immunitario.

  • Carota, zucca, peperoni, melone, albicocca, spinacio, piselli, lattuga… Questi alimenti sono ricchi di carotenoidi e possono alzare le difese immunitarie del vostro organismo. Per le carote, la biodisponibilità di carotenoidi aumenta se consumate cotte.
  • Succo d’uva, erba cipollina, cipolle, aglio… Questi alimenti sono ricchi di polifenoli. I polifenoli svolgono un’azione antiossidante atta a rinforzare le difese immunitarie e ridurre il rischio cardiovascolare.

Altri alimenti funzionali che possono aiutare per vie secondarie -ma non di secondaria importanza- le difese immunitarie sono il pompelmo rosa, l’anguria e il pomodoro, ricchi di licopene, una sostanza chimica ad azione antiossidante, ottima per disintossicare l’organismo. Altri alimenti che svolgono un’azione antiossidante sono i legumi, ricchi di isoflavoni, un ottimo aiuto per il fegato.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.