Senza categoria

Come allenare la mente

Fin qualche tempo fa, erano molto di moda i giochi nello stile di “Brain Training”, giochi nati appositamente per allenare la mente e stimolare il cervello. Come ogni moda, anche quella degli esercizi per la mente è passata, così oggi vi proponiamo una guida intitolata “come allenare la mente“, dedicata a chi pensa che avere una mente allentata non è una mera moda ma piuttosto un vero e proprio modo di essere: svegli, attenti e riflessivi. Il nostro articolo è stato redatto grazie ai consigli della dott.ssa Anna Maria Sepe, che ringraziamo per il contributo.

Avere una mente allenata ci consentirà di essere più attenti, più elastici mentalmente e, se non manchiamo di concentrazione, sarà possibile aumentare anche il nostro spirito di osservazione. Iniziamo proprio da questo, da esercizi di osservazione per la mente.

Non tutti hanno il tempo di svolgere delle sessioni di attività con un Brain Training ma tutti sono muniti del dono della vista. Quando vi recate in un posto (nuovo o vecchio che sia), cercate di prestare attenzione all’ambiente in cui vi trovate. Osservate l’atteggiamento delle persone elaborando facili deduzioni, osservate tutto ciò che vi circonda e non alienatevi con auricolari o cuffie audio che bombardano il cervello con musica alta.

La mente può essere allenata per assolvere al meglio alcune funzioni, così si può allenare il cervello in modo mirato per stimolare la memoria, per aumentare l’attenzione, incrementare l’elasticità matematica, assolvere a più processi riflessivi oppure allenare la mente a essere più positiva e affrontare la vita con un carico di stress inferiore…. Per esempio, è importante essere “multitasking” ma se stiamo parlando di una persona molto distraibile, questa potrebbe avere più necessità a effettuare esercizi di osservazione e allenare la mente a essere più attenta e concentrata. Al contrario, una persona estremamente schematica potrebbe avere la necessità di allenare la mente all’elasticità e al pensiero positivo. Tutte le persone tendenti ai pensieri malinconici, potrebbero migliorare la loro vita allenando la mente al pensiero positivo.

In linea generale, l’esercizio dell’osservare gli ambienti che vi circondano vi consentirà di allenare la mente alle più svariate funzioni ma per migliorare ulteriormente si può fare qualcosa di più. Il concetto di “qui e ora” non è legato solo ai corsi di yoga o di meditazione. Prestate attenzione al momento in cui vi trovate, osservate senza giudicare, non dovete elargire giudizi ne’ sui voi stessi, ne’ sul prossimo. Valutate tutte le possibilità che vi si pongono davanti riflettendo sulle alternative delle vostre azioni.

Chi vuole allenare la mente all’ottimismo può iniziare da esercizi più semplici:
al termine di ogni giornata può riflettere su ciò che è accaduto e sul perché si sono verificate determinate situazioni. Bisogna fare queste valutazioni senza giudicarsi, commiserarsi ne’ accusarsi di nulla. Soffermatevi su uno o più aspetti positivi della giornata e, se proprio non riuscite a individuarne nessuno, ponete in discussione il vostro punto di vista: “sarò forse io troppo rigido?” e, in alternativa, scrivete una email a un amico/conoscente/familiare provando a fare degli apprezzamenti sul destinatario del messaggio (oppure fategli dei semplici complimenti). Ogni giorno cercate di capire se le azioni e le decisioni che prendete, sono dettate da un “a me piace questa cosa” oppure da un pensiero che è “è giusto fare questa cosa”. Ogni giorno, introducete un’attività che soddisfi il primo requisito, cioè fate qualcosa che vi piace e che possa spezzare il ciclo di negatività.

Come allenare la mente, linee generali
Ci sono alcune buone pratiche che possono mantenere il cervello attivo e allenare la mente. Vediamole insieme:

  1. Leggete un buon libro
  2. Se proprio vi piacciono i videogiochi, scegliete quelli in stile “Big Brain Academy” o “Brain Training”
  3. Praticate diverse forme di meditazione
  4. Riposate adeguatamente rispettando i cicli dormi-veglia
  5. Seguite una buona dieta alimentare
  6. Evitate a tutti i costi la vita sedentaria
  7. Incentivate i pensieri positivi
  8. Non smettete mai di imparare, siate curiosi, c’è tutto un mondo da scoprire!
  9. Evitate alcolici
  10. Rompete gli schemi ed evitate le routine
  11. Non guardate troppa tv e attenti a navigare in internet con criterio!
  12. Lavora con i numeri, evitando di usare la calcolatrice si può essere meno pigri mentalmente
  13. Alla guida, magari invece di affidarvi al GPS provata a fare attenzione ai segnali stradali
  14. Sfogliate vecchi album di foto e lasciatevi andare ai ricordi
  15. Provate a imparare una nuova lingua
  16. Memorizzate qualche canzone nuova!
  17. Provate a girare per casa vostra con gli occhi chiusi, come ve la cavate?
  18. Arricchite il vostro vocabolario
Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.