Senza categoria

Come allattare con il biberon

Ci sono circostanze in cui si preferisce o si è costretti ad allattare il piccolo con il biberon. In ogni caso, è bene farlo nella maniera giusta onde compromettere la salute del piccolo. Nell’articolo vi illustreremo come allattare con il biberon senza fare errori.

Come allattare con il biberon, le indicazioni
L’allattamento con il biberon prevede alcune regole ben precise. Bisogna infatti riempire il biberon con una quantità di latte stabilita. È sempre il pediatra che decide la quantità delle poppate, generalmente si inizia con 6 nel corso delle 24 ore rispettando un margine di tempo tra una poppata e l’altra: il latte artificiale non è digeribile come quello materno, pertanto evitate l’allattamento a richesta del piccolo, cioè se piange. Qualora il piccolo non dovesse saziarsi è preferibile aumentare leggermente le dosi piuttosto che aumentare le poppate, incrementando di 10 g di acqua e 1/3 di misurino per ogni biberon.

Come allattare con il biberon, alcune raccomandazioni

  • Non lo forzate e bere tutto il latte, rischiate di alterare il naturale senso della fame
  • Pesatelo tutte le settimane in modo da controllare il ritmo di crescita
  • Non pressate la polvere in eccesso dentro il misurino: un latte troppo denso, diventa poco digeribile e causa di rigurgiti e coliche
  • Non dimenticatevi di scuotere a sufficienza il biberon: rischiate che la polvere non si sciolga bene nell’acqua, formando grumi nella tettarella
  • Fate attenzione a come montate la tettarella sul biberon: se lo si fa prima di miscelare polvere e acqua è facile che un grumo di latte vada a occludere i fori e impedisca albambino di succhiare bene
  • Assicuratevi che i fori della tettarella non siano troppo piccoli: il bambino devrà sforzarsi per succhiare e finirà con l’ingoiare troppa aria
  • Tenete il biberon inclinato di circa il 45% in modo che il latte fluisca senza che entri aria.
  • Dopo la poppata tenete il piccolo in posizione eretta, evitando movimenti troppo bruschi per facilitargli la digestione
  • In caso di coliche contattare il medico per decidere se è il caso di cambiare il latte
Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.