Senza categoria

Come agevolare il sonno

Il sonno è agevolato dalla secrezione della melatonina e della serotonina, due ormoni sintetizzati dall’organismo in base ai ritmi circadiani e alla concentrazione di substrati nutrizionali. Ecco dunque come agevolare il sonno sulla base di questi elementi.

Come agevolare il sonno, l’alimentazione
Cosa integrare nell’alimentazione per agevolare il sonno:

  • Carboidrati complessi: che tramite lo stimolo dell’insulina favoriscono la disponibilità del triptofano
  • Vitamine B1 e B6: che favoriscono la sintesi degli ormoni del sonno
  • Calcio e magnesio: la cui carenza comporta disturbi del sonno.

Come agevolare il sonno, indicazioni utili

  • Rilassati prima di metterti a letto: lo stress e l’ansia incidono negativamente sulla qualità del sonno
  • Pratica yoga o corsi di rilassamento
  • Segui uno stile di vita corretto
  • Vai a letto sempre alla stessa ora
  • Bevi un bicchiere di latte caldo prima del riposo notturno: il latte contiene un amminoacido essenziale (triptofano) in grado di esercitare una modesta azione sedativa naturale
  • Alzati presto la mattina ed evita di andare a dormire dopo la mezzanotte
  • Evita spuntini mentre stai per metterti a letto: è preferibile che lo stomaco abbia già digerito
  • Assicurati che in camera non ci siano luci e rumore
  • Assicurati che il materasso sia integro: meglio optare per un materasso al lattice
  • Indossa un pigiama o una camicia da notte comodi
  • Al momento di metterti a letto cerca di allontanare le preoccupazioni della giornata
  • Impara le corrette tecniche di respirazione, in modo da favorire il sonno
  • Fai un bagno caldo prima di dormire: costituisce un buon rimedio, piacevole e rilassante, contro l’insonnia

Come agevolare il sonno, abitudini sbagliate

  • Non consumare caffeina e teina non meno di 6 ore prima di dormirne,la stessa cosa vale per alcol, anfetamine ecc., in quanto compromettono i meccanismi neuroendocrini favorendo l’insonnia
  • Non dormire durante il pomeriggio: i “pisolini” pomeridiani possono ripercuotersi negativamente nel sonno notturno, ostacolando l’addormentamento rapido
  • Non fumare: la nicotina è uno stimolante
  • Non andare a letto stressati ed ansiosi: l’ansia e lo stress non favoriscono il sonno;
  • Non utilizzare il computer prima di coricarsi : si consiglia di evitare l’uso del computer o di limitarne l’utilizzo prima di riposare
  • Non digiunare: la fame innescata dall’ipoglicema può causare insonnia
  • Non guardare film horror o di fantascienza
Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.