IN PRIMO PIANO

Cecilia e la frase shock a Ignazio Moser

Cecilia-e-Ignazio-si-baciano

Tanti i colpi di scena che hanno animato l’ultima puntata del Grande Fratello Vip.

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUL GRANDE FRATELLO QUI>>

L’eliminazione momentanea di Jeremias e la frase shock di Cecilia

Raffaello Tonon il capitano, è immune da nomination ma ha un compito non facile; deve scegliere una donna da salvare, e a catena le donne si salveranno finché ne rimarrà una sola. Raffaello salva Aida, la Yespica salva Cecilia, la Rodriguez salva Ivana e rimane Giulia De Lellis.

Giulia e Raffaello si spostano nella stanza ovale, dove ci sono gli uomini della casa: Tonon ne salva uno, e questo a catena deve salvare gli altri. I due che rimangono vanno in nomination. Raffaello sceglie Malgioglio, Cristiano salva Lorenzo, Flaherty salva Bossari, Daniele salva Luca, e rimangono Jeremias e Ignazio. Il Grande Fratello decide di salvare Giulia De Lellis e di far dire a lei chi vuole salvare: Jeremias si propone per amore della sorella.

Implacabile interviene Alfonso Signorini che domanda a Cecilia; “Se in quella stanza ci fossi stata tu, chi avresti salvato?” Proprio in quel momento è arrivata la frase incriminata. La padrona di casa Ilary Blasi, in modo scherzoso, ha affermato;”Tanto è un gioco, ci vediamo tutti fuori” e Cecilia:”Si certo lui (riferendosi a Jeremias) lo vedrò per sempre è mio fratello” e poi guardando Ignazio ha commentato:” Anche a te ti vedrò per sempre vero?“.

jeremiasJeremias ritorna nella casa

Davanti alla difficoltà di Giulia nello scegliere chi eliminare tra lui e Ignazio, Jeremias Rodriguez prende in mano le redini della situazione. E, per amore della sorella, decide di sacrificarsi, accettando di uscire al posto del neofidanzato di questa.

Così Jeremias Rodriguez abbandona la casa del Gf Vip, ma non sa che è il pubblico ad avere l’ultima parola. Ed è proprio il pubblico a salvarlo con il 66% dei voti. L’argentino rientra in Casa e i vip gli corrono incontro, ma non sanno che lui ha in mano la busta della vendetta. Jeremias, infatti, grazie alla busta può nominare due concorrenti. “Nomino Raffaello e Luca, dice in confessionale Jeremias. Grazie pubblico per avermi salvato“.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.