Senza categoria

Capelli fragili? 4 rimedi per nutrirli e rinforzarli

(vitadonna.it) capelli

In autunno è piuttosto comune che il nostro corpo risenta del cambio stagione: le difese immunitarie si abbassano e i nostri capelli si indeboliscono e tendono a cadere. I capelli fragili sono un problema comune che riguarda soprattutto chi ha i capelli lunghi, ma per fortuna esistono dei rimedi efficaci per nutrirli e rinforzarli. Vediamo quali sono e come fare per ridurre la caduta dei capelli durante il cambio stagione.

Maschere rinforzanti per capelli: quale scegliere?

Nel momento in cui i capelli si presentano secchi e sfibrati, applicare una maschera nutriente è la soluzione più immediata ed efficace. Una maschera rinforzante per capelli fragili come quella di Bioscalin riesce a donare subito volume ai capelli secchi e opachi, rendendoli più pettinabili e lucidi. Il consiglio è di applicare la maschera per capelli dopo lo shampoo e di introdurre l’applicazione della maschera nella propria beauty routine, in modo tale da permettere al capello di riprendersi e nutrirsi, lavaggio dopo lavaggio.

Olio di jojoba da usare prima dello shampoo

Il perfetto alleato naturale per dei capelli sani e forti è l’olio di jojoba. Quest’olio si caratterizza per essere una sostanza che si avvicina molto alla consistenza della cera liquida. Si tratta di un prodotto molto utile per capelli sfibrati e rovinati: basta infatti una sola applicazione di questo olio prima dello shampoo per rinvigorire i capelli. Inoltre, l’olio di jojoba viene consigliato dagli esperti in ambito tricologico anche per via dei tocoferoli in esso contenuti: delle molecole che fungono da antiossidanti e garantiscono una notevole resistenza dei capelli.

Massaggi con dell’olio d’oliva

L‘olio di oliva è un vero toccasana per i capelli fragili e sfibrati. Questo prodotto naturale, infatti, riesce a nutrire a fondo i capelli, donando loro luce e morbidezza. Il modo migliore per utilizzare l’olio di oliva e ottenere i risultati desiderati è quello di preparare un impacco per i capelli: applicate piccole quantità di olio sulle punte, evitando il cuoio capelluto. Legate i capelli e copriteli con una pellicola per mezz’ora. Infine, procedete con lo shampoo come siete abituate: i capelli risulteranno fin da subito molto più sani e forti.

Aloe vera: un alleato dei capelli rovinati

Le sostanze naturali che agiscano positivamente sui capelli non finiscono qui. Un altro esempio è
l’aloe vera, in grado di compiere la sua azione drenante che permette di dare equilibrio e volume ai capelli, oltre a fornire un ph fisiologico all’intero cuoio capelluto. Quello che si utilizza è il gel ottenuto dalle foglie di aloe vera, che viene applicato direttamente sui capelli e lasciato agire. I risultati sui vostri capelli saranno sicuramente soddisfacenti.

La dieta a zona è un programma alimentare

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.