Notizie e Gossip

Brigitte Nielsen mamma 54enne: ecco come ha fatto

Brigitte Nielsen ha dato alla luce la piccola Frida il 22 giugno. Cosa c’è di strano in questa notizia? Il fatto che la famosa soubrette ha appena compiuto 55 anni!

Brigitte Nielsen risponde scocciata a chi le chiede spigazioni sulla sua maternità

Ha fatto esplodere l’ennesima polemica la notizia della nascita di Frida, la quinta bimba della Nielsen, venuta al mondo il 22 giugno. Ciò che suscita curiosità è il fatto che Brigitte, pur essendo ancora una splendida donna dal fisico statuario e dai lineamenti perfetti e giovanili, ha ben 55 anni. Come ha fatto a rimanere incinta e a partorire alla sua età? Brigitte si sfoga durante un’intervista a “People” facendo trapelare anche una punta di fastidio verso l’attenzione che i fans stanno dimostrando nei confronti della sua maternità.

“Ho congelato gli ovuli a quarant’anni: e allora?” sbotta la Nielsen

Probabilmente con gli ormoni ancora un po’ in subbuglio a causa della recente gravidanza, Brigitte dà questa risposta piccata, che dovrebbe mettere a tacere tutti. Lei e il compagno Mattia Dessi, spiega, hanno deciso di procedere con la conservazione degli ovuli quando l’ex modella aveva solo quarant’anni. Il percorso per riuscire ad avere Frida non è stato facile per la coppia, che si è dovuta sottoporre a diversi trattamenti di fecondazione in vitro e artificiale prima di poter annunciare al mondo l’arrivo di una bimba. Alla fine però sono gli orgogliosi e innamorati genitori di una splendida piccina e questa è l’unica cosa che conta per la bella Brigitte.

Brigitte Nielsen e il sessismo genitoriale

Sempre durante l’intervista rilasciata a “People” la Nielsen si lascia andare a uno sfogo che sottolinea il sessismo imperante quando si parla di genitorialità. “Quanti uomini diventano padri a 60 o più anni?” chiede con fare provocatorio. Brigitte sostiene che non è importante l’età quando si parla di una mamma. Un genitore può essere perfetto a 50 anni e meno a 20 o viceversa. I pregiudizi non devono entrare in questi discorsi delicati e personali. Di fatto, lei e Mattia stanno vivendo un momento meraviglioso assieme alla loro bambina e non sembrano avere alcuna intenzione di farsi rovinare questo periodo idilliaco dai commenti velenosi che arrivano nelle loro pagine social o sotto gli articoli che raccontano la nascita di Frida.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.