Attentato all'aereoporto di Bruxelles: VIDEO

Viaggiatori in fuga dall'area partenze. Ci sono feriti. Scalo e cielo bloccati sulla capitale belga.

Lo scalo è stato evacuato e sono stati interrotti i collegamenti ferroviari dal centro città.

I boati alle 8 del mattino. Almeno 11 morti e diversi feriti.

Due esplosioni alle 8 del mattino nell’area partenze dell’aeroporto di Bruxelles. Lo scalo è stato subito chiuso. La sala partenze è devastata con vetri in frantumi. L’esplosione sarebbe avvenuta vicino al banco dell’American Airlines. Si vede fumo uscire dall’edificio e gente che fugge dall’aeroporto. Le immagini sono per lo più postate sui social.

La polizia ha applicato il piano catastrofe secondo quanto riportato dai media belgo. L’aeroporto è stato chiuso e sono stati interrotti tutti i collegamenti. Nessun aereo può partire o atterrare.

Non  si conosce l’origine dell’esplosione. Ci sarebbe un morto. Molte testimonianze confermano la presenza di feriti. A Bel Rtl un testimone ha detto: «Ero in coda per la registrazione e ho sentito un'esplosione. Ho visto il fumo, ho visto gente correre in preda al panico verso l'uscita. C'è stata una seconda esplosione molto più vicina a me».

La polizia ha evacuato lo scalo, bloccati tutti i voli . Le prime immagini delle tv belghe mostrano le vetrate andate in frantumi e detriti ovunque sul pavimento, ma su Twitter già compaiono numerose foto di feriti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*