Albano e Romina diventano nonni: Cristel è incinta

al-bano-cristel-carrisi2-1217

L’indiscrezione era stata lanciata inizialmente da Pomeriggio Cinque senza che fosse confermata né smentita dai diretti interessati ma adesso la notizia è stata ufficializzata da Albano: sua figlia Cristel Carrisi è incinta e il suo primogenito nascerà a maggio.

Albano e Romina diventano nonni: Cristel è incinta

Foto LaPresse - Donat

In casa Carrisi è in arrivo il primo nipotino: Cristel, la figlia di Albano e Romina Power è incinta e tra pochi mesi darà alla luce un maschietto. E’ stato il futuro nonno Al Bano ad annunciarlo in un’intervista sul nuovo numero di Grand Hotel in edicola dal 23 marzo dove ha svelato che intende essere un nonno “magico” per il nipote e raccontargli tutto della sua vita. Non solo, ha annunciato con gioia che se lo vorrà insegnerà anche a cantare al già amatissimo nipote:

Mi piacerebbe molto incidere una canzone dedicata a lui. Sua mamma Cristel è una bravissima compositrice, può pensare lei alla musica. Cristel avrà un maschietto a maggio, lo stesso mese in cui siamo nati io e il suo bisnonno Tyrone Power.

Cristel Carrisi è sposata dal 2016 con l’imprenditore Davor Luksic e diventerà mamma il prossimo maggio. L’indiscrezione era stata lanciata da Pomeriggio 5 e, inizialmente non confermata, aveva causato un po’ di attriti tra Loredana Lecciso e Romina Power. In particolare la Lecciso ha querelato la ex moglie del compagno per aver pubblicato su Instagram un post diffamatorio nei suoi confronti e Albano era intervenuto nella vicenda per dichiararsi del tutto estraneo al pettegolezzo. In realtà era da un po’ che il famoso triangolo riempiva le pagine del gossip, da quando Romina aveva dichiarato a Verissimo che Albano fosse ancora innamorato di lei. Il cantante aveva quindi ribattuto:

Non ne posso più. Prima di fare gossip, qualcuno ci pensa mai che io, a casa, ho una compagna e due figli? Perché sembra che agli italiani non importi altro che io e Romina torniamo insieme? Io, che la conosco, so che di Romina bisogna saper cogliere l’ironia. L’idea di una nostra reunion è nata da un impresario russo aveva organizzato un concerto per i miei 70 anni… Mi ha chiesto se poteva invitare Romina. Gli ho detto: non verrà mai. E invece è venuta […] Sul palco c’è stata la sintonia di sempre. Ora, abbiamo un rapporto correttissimo, nel rispetto delle vite altrui. La sua in America, la mia in Italia. Siamo come fratello e sorella.

Insomma, ormai sembra tornato il sereno in famiglia e tutti sono pronti ad accogliere il nuovo arrivato.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.