I 7 migliori biberon anticolica

I 7 migliori biberon anticolica

Tenere il tuo bambino nell’incavo del tuo braccio è il modo migliore per creare un legame con lui quando allatti o gli dai il biberon. Ovviamente, se il tuo bambino si nutre parzialmente o completamente dal biberon, vuoi essere sicura di aver scelto il marchio migliore di biberon, che ti permetta di non interrompere quei bei momenti a causa di perdite, bolle d’aria o tettarelle che collassano.

I 7 migliori biberon anticolica

Ti serve un biberon?

Sì, la maggior parte delle famiglie utilizza il biberon. Se il tuo bambino beve latte artificiale, avrai bisogno del biberon. Ne avrai bisogno anche se prevedi di ritornare al lavoro entro un anno e stai cercando un modo per far sì che gli altri diano al tuo bambino il tuo latte o il latte artificiale. Anche nel caso in cui tu voglia restare a casa e allattare esclusivamente al seno potresti scoprire che lasciare che siano gli altri membri della famiglia a dare al tuo bimbo il tuo latte sia un’ottima opzione per tutti. In questo modo loro avranno il loro momento speciale con il bambino e tu… un po’ di respiro.

Per iniziare, potresti scegliere un kit con gli accessori di base e poi comprare separatamente altri biberon, se ne hai bisogno. In questo modo puoi provarne diversi e capire quale va meglio per voi. In più, esistono anche biberon di dimensioni più piccole fatte appositamente per i neonati e biberon più grandi per i bambini che cominciano a mangiare di più. Puoi prenderne una di ogni tipo o acquistare già la taglia grande e, per i primi mesi, riempirla meno. Generalmente, i bambini assumono:

1. Neonati: 50-90 ml di latte per ogni pasto
2. Due mesi: 120-150 ml di latte per ogni pasto
3. Tre mesi: 120-180 ml di latte per ogni pasto
4. Quattro mesi: 180-240 ml di latte per ogni pasto

Solitamente, i biberon sono composti di quattro parti fondamentali: il biberon stesso, la tettarella da cui il bambino succhia, l’anello in cui si avvita la tettarella e un tappo da viaggio per coprire la tettarella. La maggior parte dei marchi offre una vasta scelta di tettarelle – ognuno con un flusso differente – che si avvitano allo stesso biberon, dato che la suzione del neonato è diversa da quella dei bambini più grandi.

Quando comprare il biberon?

Potresti iniziare a usare il biberon dal primo giorno, ma se allatti al seno è meglio non utilizzarlo almeno finché il bambino non ha imparato a succhiare bene. Se dai al tuo bambino il biberon troppo presto, potrebbe rifiutare il seno perché il latte del biberon esce più velocemente, dandogli una gratificazione più immediata.

I bambini bevono il biberon all’incirca fino al primo anno di età. Ossia fino al momento in cui, secondo l’American Academy of Pediatrics, è possibile cominciare a dare al bambino il latte vaccino. Tuttavia, sono molte le mamme che continuano con l’allattamento al seno anche durante il secondo anno. Inoltre, in questo momento puoi cominciare a dargli le apposite tazze con beccuccio, usate come transizione dal biberon alle tazze vere e proprie durante il secondo anno di età.
Ogni genitore preferisce che il biberon sia di un determinato materiale per diversi motivi:

Biberon in vetro: Robusto e duraturo, ma anche pesante e, generalmente, più costoso degli altri modelli; può rompersi facilmente.

Biberon in acciaio inox: Estremamente robusto, ma anche scomodo per misurare quanto liquido è effettivamente contenuto al suo interno.

Biberon in plastica: Precisamente in polipropilene, la plastica dura usata generalmente per le bottiglie, è leggera e teoricamente infrangibile, ma si rovina facilmente. Dopo alcuni problemi di salute che si sono diffusi qualche anno fa, adesso è indispensabile che i biberon siano senza quella sostanza chimica chiamata bisfenolo A (BPA). Dal 2012 in poi, quindi, vengono prodotti solo biberon senza BPA.

Come scegliere il biberon migliore per le tue esigenze

Abbiamo chiesto a molte famiglie quali fossero i prodotti per bambini che preferivano. Ai loro biberon preferiti, abbiamo aggiunto quelli che secondo le nostre ricerche sono i migliori, e siamo pronti a condividere con voi i risultati.

1. Dr. Brown’s – Set biberon neonate “Natura Flow”. La soluzione sana

Perché ci piace. I biberon Dr. Brown hanno un sistema di ventilazione brevettato progettato per fare in modo che non si formino bolle d’aria quando il bambino succhia. Questo significa che il bambino sputerà meno; inoltre, alcune mamme giurano che aiuta anche a prevenire le colichette. E per di più, dato che non va mai a formarsi l’aria all’interno del latte, il bambino riesce ad assimilare le vitamine essenziali, ossia le vitamine C, A ed E.

Da tenere a mente. Il sistema di sfiato è delicato, per cui va pulito con una spazzolina (alcuni genitori trovano questa operazione fastidiosa). Se decidi di non usare il sistema di sfiato, il biberon potrebbe avere delle perdite.

Cosa ne pensano gli altri genitori. “Questi biberon sono carini e semplici da utilizzare, diminuendo di molto l’aria che il bambino ingoia! Non ho potuto allattare al seno, ma volevo comunque che mia figlia bevesse il mio latte. Per questo ho utilizzato il tiralatte e questi biberon. Mia figlia si è trovata bene sin da subito e non c’è stato nessun problema.” – Kendall D.
“Questi biberon, con la tettarella per neonati, sono gli unici che non danno problemi alla mia bambina. Sono perfetti anche per le mamme che non possono allattare sempre al seno perché i bambini riescono ad adattarsi facilmente all’una o all’altra cosa. Inoltre, mia figlia ci mette un bel po’ per finire il biberon – circa 15 minuti, il che la aiuta a sentirsi soddisfatta come quando allatto al seno.” – Katie K.

Il biberon è disponibile in diversi formati, in vetro o polipropilene e con diverse tettarelle (per neonati, 3+ mesi, 6+ mesi, 9+ mesi)

2. Philips Avent – Set di Biberon prime poppate. Semplice e naturale

Perché ci piace. Questo biberon ha una speciale valvola anticolica che respinge l’aria nella bottiglia invece che nel pancino del bambino. Ma ha un design così semplice che rimane facilmente lavabile e assemblabile. La sua tettarella ha un design a forma di petalo morbido e flessibile, ma che non collassa se il bambino ha particolarmente fame: ottima per i bambini che cambiano spesso tra biberon e seno.

Da tenere a mente. Il biberon è progettato in modo da poter bloccare la fuoriuscita di latte per evitare sprechi quando è inclinato.

Cosa ne pensano i genitori. “Mio figlio passava tranquillamente dal biberon al seno senza alcun problema già da quando aveva due settimane!” – Jessica J.
“È stata dura trovare un biberon che andasse bene per mio figlio, ma questo è perfetto. La cosa preferisco è che ci sono diverse tettarelle, per un flusso più lento o più abbondante.” – Victoria V.

Il biberon è disponibile in diversi formati, in vetro o polipropilene e con diverse tettarelle (per neonati, 1+ mesi, 3+ mesi, 6+ mesi, 3+ mesi per liquidi più densi)

3. Tommee Tipee – Biberon Closer to Nature. Super confortevole

Perché ci piace. La forma del biberon è facile da mantenere ed è molto comoda sia per te che, in futuro, per il tuo bambino. Fatta in propilene, ha tre tipi di tettarelle elastiche e flessibili con una base ampia: il tutto per imitare il seno materno.

Da tenere a mente. Alcuni genitori trovano che anche la tettarella col flusso più lento sia comunque troppo larga per i bambini molto piccoli.

Cosa ne pensano i genitori. “Sono ottimi per il momento di transizione dal seno al biberon. Le tettarelle sono molto simili al seno. Inoltre, sono facili da pulire grazie alla loro forma e facili da afferrare per il bambino.” – JW
“La scelta migliore per mio figlio. Non ho avuto problemi.” – Katie F.

Il biberon è disponibile in diversi formati, è fatto in polipropilene e ha diverse tettarelle (flusso lento 0+ mesi, medio 3+ mesi, abbondante 6+ mesi, Variflow 0+ mesi per liquidi più densi).

4. Munchkin – Set Biberon di base. Proprio come la mamma

Perché ci piace. Questa linea fa di tutto per aiutare il tuo bambino a passare velocemente al biberon. La tettarella somiglia molto al seno e il bambino può scegliere il flusso che preferisce mentre mangia: quando il bambino spinge verso la tettarella o verso la base, il flusso è maggiore, proprio come accade col seno. Ha anche una valvola anticolica all’interno per eliminare l’aria e tre tipi di tettarelle tra cui scegliere.

Da tenere a mente. Alcuni genitori trovano che la tettarella col flusso più lento sia comunque inadatta ai bambini molto piccoli.

Cosa ne pensano i genitori. La tettarella di tanto in tanto collassa e ha bisogno che la sistemiate, se il bambino succhia in maniere troppo veemente.

“La tettarella imita davvero il seno e il bambino deve “guadagnarsi” il latte che succhia, proprio come se allattasse al seno. In questo modo diventa semplice farlo mangiare anche usando il biberon.” – Michelle B.
“Un’ottima opzione per le mamme che allattano al seno, carino il range di colori disponibili, buono perché aiuta a prevenire le colichette! In più è semplice da assemblare e da pulire!” – Amy G.

Il biberon è disponibile in diversi formati, è fatto in polipropilene e ha diverse tettarelle (0+ mesi, 3+ mesi, 6+ mesi).

5. Mixie Baby – Biberon. Il migliore per il latte artificiale

Perché ci piace. Se usi il latte artificiale apprezzerai questo biberon in maniera particolare. Come funziona? Riempi uno degli scompartimenti del biberon con latte in polvere. Poi riempi il biberon di acqua. Quando il bambino è pronto per mangiare, non devi far altro che premere il bottone sul fondo del biberon e agitare bene.

Il biberon è disponibile in diversi formati (per due o quattro misurini di latte in polvere), è fatto in plastica (senza BPA, PVC e ftalati) e ha diverse tettarelle (0-3+ mesi, 3-6+ mesi, 6+ mesi) compatibili con i marchi Dr. Brown’s, Born Free, MAM e Nuk.

0859255003010

6. Kiinde Twist – set. Il migliore per il latte materno

Perché ci piace: Questo sistema è ottimo per le mamme che allattano al seno, ma sono costantemente indaffarate. È possibile pompare il latte all’interno di queste bustine, conservarle in frigo o in freezer, riscaldarle e posizionarle nel biberon. Non sprecherai neppure una goccia di latte. Inoltre, le bustine impediscono che all’interno del latte entri dell’aria. Quando il bambino ha finito, puoi riempire le bustine con cremine e puree (perfette da portare sempre con sé).

Il biberon è disponibile nel formato da 180 ml, è fatto in plastica (senza BPA, PVC e ftalati) e ha diverse tettarelle (flusso lento, medio o abbondante).

[[Amazon_Link_Text]]

7. Lifefactory – Biberon in vetro. La migliore alternativa alla plastica

Perché ci piace. I biberon in vetro sono tornati. Ok, sono più pesanti di quelli in plastica, ma sono anche più duraturi. In più, questi biberon hanno una protezione in silicone – di ben cinque colori diversi – per aiutarti a impugnare al meglio il biberon. Inoltre, vanno tranquillamente sia in freezer che in acqua bollente. Quando il tuo bambino sarà cresciuto, puoi semplicemente sostituire la tettarella e inserire il beccuccio: ti durerà a vita.

Il biberon è disponibile in diversi formati, è fatto in vetro borosilicato e ha diverse tettarelle (flusso lento, medio o abbondante0-3+ mesi, 3-6+ mesi, 6+ mesi, taglio a Y – 6+ mesi flusso abbondante)

[[Amazon_Link_Text]]

Scegli il biberon o il set che fa per te

Come abbiamo visto, sul mercato ci sono diverse opzioni. Per prendere la decisione migliore, pensa alla tua famiglia, a cosa andrebbe meglio per voi e a cosa vi semplificherebbe la vita. Alcuni bambini non hanno preferenze, mentre altri preferiscono determinati biberon ad altri. Comunque, per essere sicura, fai provare al tuo bambino almeno un paio di biberon diversi. Puoi scegliere di acquistare le taglie piccole o i set per capire qual è l’opzione con cui il tuo bambino si trova meglio. Assicurati di prendere nota delle alternative che ti abbiamo indicato qui sopra e comincia a provare.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.