Viaggi

25 motivi per cui un viaggio in Costa Rica potrebbe davvero cambiarvi la vita

Costa-Rica

*Pura vida*

In qualità di redattore di viaggio, sono stato in una discreta quantità di luoghi in tutto il mondo, e la Costa Rica è senza dubbio uno dei miei preferiti.
Il paese è diviso in due parti - il lato del pacifico, conosciuto per le sue meravigliose spiagge, e quello dei Caraibi, più conosciuto per l’atmosfera della foresta pluviale - e io le ho visitate entrambe. In realtà, mi piace così tanto che l’anno scorso ho vissuto là per un mese, quando ancora lavoravo a distanza.

Perciò, ecco i 25 motivi per cui dovreste assolutamente andare in Costa Rica (a quel punto diventerete un po’ ossessionati, proprio come me).

INDICE DEI CONTENUTI

1. Ha alcune tra le spiagge più belle del mondo.

Le acque blu non vengono “migliorate”. Lo giuro. E neanche la sabbia. Le spiagge in Costa Rica sono proprio così. In particolare, la spiaggia Playa Conchal è chiamata così perché la sabbia è fatta di conchiglie! E ce ne sono molte altre altrettanto belle.

2. Ma ha anche le bellissime foreste nebulose…

Una delle attrazioni più belle della Costa Rica è Monteverde, la foresta pluviale. La differenza principale tra la foresta nebulosa e la foresta pluviale è che la foresta pluviale si trova ad altitudini più elevate, il che le rende più fresche - e crea anche un’atmosfera nebbiosa. Qualunque sia la spiegazione scientifica, il risultato è che le foreste nebulose sono dei posti magici e meritano sicuramente una visita.

3. …e le foreste pluviali.

Mentre a Monteverde ci sono le foreste pluviali, sul lato caraibico ci sono anche molte montagne. Quando ci sono stato per la prima volta, mi sono fermato a Monteverde e da lì mi sono spostato verso Manzanillo, una cittadina molto fresca della foresta pluviale. In realtà Manzanillo mi è piaciuta anche di più perché è molto distante, ma consiglio anche di fare un salto a Monteverde.

4. Il suo motto “pura vida” che significa “vita pura”, parlerà alla vostra anima.

O di sicuro ha parlato alla mia. La gente del posto è così amichevole, l’atmosfera così tranquilla e c’è una tale leggerezza nell'aria che vi farà sentire come se steste vivendo in una terra felice, dove è tutto meraviglioso e gioioso. (Comunque sono sobrio in questo momento. È solo che si tratta davvero di un posto pacifico.)

5. Soprattutto perché gli abitanti del posto – i Ticos –fanno davvero proprio lo stile di vita pura vida.

Ovviamente ci sono delle agenzie turistiche che capitalizzano il motto “pura vida”, vendendo t-shirt pacchiane con la scritta “pura vida” o con lezioni di yoga “pura vida” commercializzate al massimo. Mi fa star male il solo pensiero! Ma tenetevi alla larga da quelle zone turistiche e scoprirete che lo stile “pura vida” è davvero radicato nell'animo dei costaricani, i quali sembrano apprezzare le cose più semplici della vita e vi assicuro senza alcun dubbio che lì tutto è molto tranquillo.

6. Nelle città meno turistiche, è facile sentirsi come se si fosse tornati indietro nel tempo.

Le città più piccole come Dominical, Uvita e Nosara vi riporteranno indietro a come le cose erano una volta. Non troverete nessuna catena di negozi, ma solo gente che vi sorride mentre camminate per strada.

7. C’è un rifugio di bradipi. Sì, avete capito bene, un rifugio di bradipi.

A ragione chiamato “Sloth Sanctuary”, il suo staff salva i bradipi – degli animali molto comuni in Costa Rica – dal 1992. Vi faranno anche fare un giro tra i bradipi!

8. E ci sono le scimmie urlatrici!

Sono davvero dappertutto! A loro piace stare così, sugli alberi, rilassarsi…e urlare. Non potrebbero essere più dolci!

9. Le strade, anche se piene di curve e di tornanti pericolosi, sono spettacolari.

Se state organizzando un viaggio su strada in Costa Rica, fate molta attenzione: può diventare molto difficile stare alla guida. Le persone tendono a sorpassarvi se siete davanti a loro e state guidando lentamente, anche se vi trovate davanti a una brutta curva e sembra che non ce la facciate. Onestamente, può diventare alquanto spaventoso. Ma finché si sta attenti, ne vale la pena, se non altro perché avrete appunto la possibilità di vedere le bellissime strade locali.

10. I tramonti sono surreali.

Ci sono tramonti e tramonti. E le bellezze che offre la Costa Rica ricadono nella seconda categoria, grazie soprattutto ai tramonti rosa accesi, viola e arancioni. Sono semplicemente uno schianto.

11. Lo ripeto: surreali.

La gente si siede tutte le sere sulla spiaggia per guardare il tramonto (me compreso), perché voi non dovreste? È uno spettacolo che si tiene tutti i giorni, ed è epico il 99,99999% delle volte. Le foto lo testimoniano.

12. E le albe. Se siete i tipi che si svegliano per vedere l’alba, anche quella ne #valelapena.

Ho fotografato l’alba una volta mentre facevo una corsetta mattutina a Tamarindo. La cosa più bella è che se vi svegliate per vedere l’alba, quasi sicuramente avrete la spiaggia tutta per voi, e allora sarà il momento perfetto per sgomberare la mente dai pensieri negativi.

13. Ci sono cespugli di bouganville da qualunque parte voi vi giriate.

Fatene tesoro.

14. E ci sono molti altri fiori davvero belli.

Ad esempio, l'heliconia, lo zenzero rosa, la tromba d’oro…

15. Il cibo locale vi darà molta soddisfazione, soprattutto il platano.

Secondo me, il cibo migliore viene servito nelle sodas, che sono dei ristoranti all’aperto non turistici che si possono trovare per strada. Il pasto costaricano più comune viene chiamato “casado” ed è composto da: fagioli, riso con cipolla tritata finemente e peperoni, un’insalata di cavolo, platano fritto, carne (a scelta tra pollo, manzo, pesce, maiale, qualsiasi cosa) con cipolle fritte. I platani fritti sono i miei preferiti – non sono altro che burro e carboidrati e sono fritti: in definitiva perfetti.

16. E la loro birra più famosa, la Imperial, è deliziosa se bevuta sulla spiaggia.

Sia ben chiaro: non si tratta di una IPA artigianale. È una lager, il che significa che ne potete bere un bel po’ prima di iniziare a risentirne, che poi è esattamente quello per cui è pensata una birra tropicale. E poi è anche economica! Una birra costa circa 600 colón (circa €1).

17. Fare surfing è un’esperienza incredibile sia per i principianti che per i più esperti.

Ci sono un sacco di scuole di surf e campi surf in tutta la Costa Rica, il che lo rende il luogo ideale in cui imparare ad avere dimestichezza con le onde. Ma ci sono anche molte spiagge con onde più forti, per i surfisti professionisti. Ho fatto una chiacchierata con alcuni surfisti professionisti mentre ero lì e mi hanno parlato molto bene di Playa Grande a Guanacaste.

18. E si può fare yoga praticamente dovunque.

Chi ha bisogno di un scuola di yoga quando c’è il mare? (In realtà, se cercate una scuola la troverete. Nosara è molto conosciuta sia per i suoi ritiri che per le scuole di yoga.)

19. La situazione dei vulcani in Costa Rica è sotto controllo.

Ce ne sono sei attivi, il più famoso dei quali è l'Arenal, e altri 61 tra vulcani dormienti e vulcani estinti.

20. E le sorgenti termali attorno all'Arenal sono tra le più rilassanti al mondo.

Grazie all'attività geotermica dell'Arenal, ci sono moltissime sorgenti termali intorno che contengono dei minerali curativi (con un contenuto di zolfo molto basso, così da non avere quello strano odore). Se volete andarci, alloggiate a La Fortuna, la città vicino Arenal. Le sorgenti termali più famose vicine all'Arenal sono Tabacon Hot Springs, Baldi Hot Springs, Ecotermales Hot Springs e Spring Resort Hot Springs. Io sono stato a Tabacon durante una piccola escursione e mi è piaciuta così tanto da consigliarvela, ma sono sicuro che anche le altre meritano.

21. Il gioco della teleferica cambierà per sempre la vostra prospettiva.

Molte persone provano la teleferica all'Arenal o a Monteverde, ma ovviamente si può fare anche in altri posti del paese. Io sono stato a Monteverde ed è stato pazzesco! Sono molto spaventato dalle altezze (e, ok, da molte altre cose), per cui questa è stata una grande prova per me, ma alla fine l’ho amata, forse perché si viaggia troppo velocemente per pensare.

22. Si può andare in bici praticamente in qualsiasi posto voi vogliate.

Anche, ma non solo, sulla spiaggia!

23. Si può fare anche molto trekking, se ne avete voglia.

Escursioni nel bosco, trekking in spiaggia. Qualsiasi cosa vi venga in mente si può fare.

24. Le cascate sono magiche.

Una di queste è la cascata di Uvita, ma ce ne sono dappertutto.

25. Ma, forse, il punto più importante è che la Costa Rica è un ottimo posto se volete rilassarvi, respirare profondamente, entrare in contatto con la natura e liberarvi completamente dallo stress della vita quotidiana.

Pura vida, ragazzi. Pura vida.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.